Componenti della Calzatura.

I Componenti delle Calzature sono accessori di metallo, plastici, o di altri materiali creati esclusivamente per essere usati nella calzatura, pelletteria e spesso nell'abbigliamento.

In seguito avrete la possibilità di visualizzare alcuni "disegni" "bozzetti" o semplici "idee".


Il designer con particolare attenzione crea gli accessori (occhielli ,ganci,bottoni,ecc), da applicare sulla tomaia,e gli dà un'impronta stilistica rispettandone lo stile ed il buon gusto, ma tenendo sempre conto della fattibilità, poichè, potrebbero causare problemi ai clienti e fare male ai piedi oppure durante la fase della lavorazione di un prodotto.

Possiamo dire con molta fermezza che l'accessorio è diventato, ormai, un vero e proprio "Gioiello" un vero e proprio "bijoux", per questo la fase "bozzetto" e "realizzazione", deve avvenire in modo molto accurato.

Le Forme

Per forma intendiamo due pezzi tra loro simmetrici di legno, plastica o di metallo, avente le dimensioni e la forma rispettivamente del piede destro e del sinistro, in base al quale vengono disegnate le parti che compongono la calzatura.
Le Forme delle Calzature
In questa sezione potete trovare alcune mie "sagome" stilizzate recentemente, ed è possibile su richiesta richiedere un preventivo personalizzato tenendo conto delle tendenze di oggi.

Le forme cambiano molto spesso, praticamente di stagione in stagione, quindi un bravo shoes designer deve essere costantemente aggiornato, intuendo sempre in anticipo, seguendo frequentemente ogni "Fiera" disponibile del settore, e con il collegamento con tutti i settori moda, potendo così azzardare in anteprima quali saranno i trend della prossima stagione futura.

Se vanno di moda le forma a punta ( parte anteriore appuntita), la forma classica (forma con punta leggermente tondeggiante e pianta non troppo larga) oppure la forma quadrata (parte anteriore squadrata a spigoli vivi).

Come sta accadendo già da molto tempo, si sono riscontrate delle influenze con un ritorno delle tendenze del passato, le forme infatti si sono ispirate alle linee "retr√≤".

La tendenza si è poi mossa verso la fine degli anni ’50, proponendo forme sempre femminili anche se spesso più bombate e corte, continuando poi negli anni verso una tendenza vagamente anni ’60 dove le forme diventano spigolose rievocando linee più geometriche.

Il passaggio dai ’60 ai ’70 vede una calzatura accompagnata dal tacco basso,dai 2 o 3 cm, tanto largo quanto lungo e che negli anni va via via alzandosi fino a prendere la forma di un cubo o a spillo, accompagnato negli anni ’80 da forme molto più corte ed agressive

I Tacchi

Qui troverete i miei disegni-bozzetti stilistici personalizzati riguardanti lo studio dei vari tacchi per calzature, rispettando sempre con molta attenzione le ultime tendenze della moda, nelle varie altezze e tipologie.
I Tacchi delle Calzature
Un bravo shoes designer per realizzare i tacchi deve prestare attenzione alle regole tecniche, alle proporzioni in particolare nel caso di tacchi molto alti, e dare un tocco di fantasia creativa, tenendo presente i concetti di stabilità e sicurezza.

Ai tacchi vengono assegnati molteplici nomi in base alla loro forma ed ai vari tipi.

In concetto breve possiamo dire che esistono: il tacco a campana, la cui superficie inferiore è maggiore di quella superiore, il tacco a coda, tacco alto, inclinato in avanti, dalla gola molto incavata e ricoperta da un prolungamento della suola (coda), tacco a cono, tacco alto a forma di cono rovesciato con inclinazione più accentuata nella parte posteriore, tacco a rocchetto, tacco alto dalle superfici laterali concave, svasato in basso ed infine tacco a spillo, "Stiletto heel", affilato verso il basso e terminante con una superficie di appoggio molto piccola.

I Fondi

Lo studio dei fondi riguarda la progettazione della suola in cuoio in vari materiali sintetici e naturali.

In termini tecnici diciamo che è l'insieme delle parti della scarpa che si interpongono tra il piede ed il suolo, in opposizione alla tomaia.

L’importanza dei fondi per calzatura, detta da esperti e non, ad oggi è notevole, poichè con il fondo si da un'impronta caratteristica e specifica alla calzatura stessa indipendentemente dalla tomaia (la parte in pelle della calzatura) ben fatta e studiata.

Si sta rivalutando la moda anni ’70 che vede zeppe vertiginose (tipo stile etnico), con uno sguardo alle tendenze del passato ma reinterpretato in modo soggettivo e stilistico creativo dal designer che le propone.

News.

5.7.2017

Attrice Modella Serena Cruciani Testimonial del Brand Famoso del Lusso OROORO Calzature ... leggi ancora

5.7.2017

La bellissima Modella Attrice Serena Cruciani Testimonial del Brand OROORO Calzature Lusso Comodita, Qualita e Raffinatezza ... leggi ancora

Le Mie Creazioni.

Shop online